ACUSTICA E AMBIENTE

Classificazione acustica degli edifci secondo la Norma UNI 11367:2010.
Si eseguono collaudi acustici con misure dell’isolamento acustico normalizzato di facciata D2m, nT, w, del potere fonoisolante apparente di divisori fra ambienti di differenti unità immobiliari R’w, del livello sonoro di calpestio normalizzato fra ambienti di differenti unità immobiliari L’nw, del livello sonoro immesso da impianti a funzionamento continuo LAeq,nT, e delil livello sono massimo immesso da impianti a funzionamento discontinuo LASmax,nT, secondo la nuova norma uni sulla classificazione acustica degli immobili e in attesa di essere recepita dal Governo con un nuovo D.P.C.M.
Valutazioni di clima e impatto acustico (L. 447/95) per nuove attività produttuve e commerciali
Studi sulla propagazione del rumore da traffico stradale e ferroviario
Pratiche richiesta di deroga ai limiti di rumorosità per attività temporanee di cantieri

Strumentazione in dotazione:
• Fonometro integratore digitale SVANTEK mod"959" classe 1
• Fonometro/analizzatore integratore SVANTEK mod “945°”classe1
• Calibratore di precisione a 114 dB tipo QC-10, classe 1
• Fonometro e vibrometro SVANTEK mod “948” interamente digitale a quattro canali Classe 1

Strumentazione per le misurazioni dei collaudi acustici completa di:
• Sistema di generazione sonora omnidirezinale dodecaedrica portatile SI012 della SVANTEK comprendente:
a. Cassa acustica dodecaedrica a 12 altoparlanti (1440 Watt nominali);
b. Amplificatore di potenza 500 Watt;
c. Generatore di rumore rosa integrato + ingresso ausiliario;
• Generatore di calpestio normalizzato SI 500 conforme alle norme UNI EN ISO 140-7-2000,
• Software per lo studio sulla propagazione del rumore: SoundPLAN

Per quanto concerne il settore ambientale, si effettuano inoltre: